“Re Leone” fra i ragazzi: emozioni a non finire ad Abano

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

ABANO TERME. “Siamo davvero felici di avere sostenuto un’iniziativa così carica di messaggi positivi e così riuscita, ciò che la presenza di Cipollini ha trasmesso ai giovani ciclisti della nostra terra ha un valore enorme. In un periodo come quello che stiamo attraversando, vedere così tanti ragazzini ritrovare l’entusiasmo di pedalare è stato davvero emozionante”. E’ il commento di Michela Fontana, titolare di Cicli Olympia, a margine della splendida giornata di festa che l’S.C. Padovani ha regalato a centinaia di aspiranti campioni, giunti ad Abano Terme per pedalare assieme a Mario Cipollini, il più grande velocista che il ciclismo italiano possa annoverare. L’azienda di Piove di Sacco è stata infatti partner tecnico della società organizzatrice.

Con il suo carisma e le sue parole cariche di passione per il ciclismo, “Re Leone” si è messo a disposizione di circa 200 ragazzi, accorsi per pedalare in circuito con lui. Emozionati loro ed emozionato anche lui, che nelle sue dichiarazioni ha espresso tutta la sua soddisfazione e la sua gioia per l’iniziativa di cui è stato il fulcro.

Cipollini non è stato l’unico protagonista della giornata. A fare da speaker c’era il campione olimpico di Atlanta 1986 e pluricampione mondiale su pista Silvio Martinello. Nel circuito è arrivato con la sua bici anche Alessandro Ballan, vincitore del titolo iridato dei professionisti nel 2008. Presente pure Alberto Dainese, atleta di Abano, cresciuto nella S.C. Padovani, campione europeo Under su strada nel 2019 e oggi al Team Sunweb.

Una giornata perfetta, che finirà fra i ricordi più belli di Cicli Olympia, un’azienda che ha sempre dato molta importanza alla promozione del ciclismo fra i giovani.

La tua email › a proposito di te

PUOI ESSERE IL PRIMO A SAPERLO!

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle nostre ultime e migliori offerte sui prodotti.

Newsletter