LUCA BRAIDOT VINCE IL CAMPIONATO ITALIANO XCO

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il titolo tricolore XC maschile torna in casa Olympia grazie a uno strepitoso Luca Braidot, mattatore al campionato italiano andato in scena al Ciocco, in Garfagnana. L’azzurro del Centro Sportivo Carabinieri, già campione nazionale sei anni fa, si è posto subito al comando ad inanellare giri veloci, mettendo in difficoltà sin dalle prime battute il favorito Kerschbaumer. Il percorso era molto impegnativo, era importante affrontare davanti i tratti in salita per non incappare nell’”elastico” che si sarebbe formato alle spalle dei primi. E’ esattamente ciò che il carabiniere goriziano ha fatto, tenendo a distanza Kerschbaumer, pericoloso soprattutto in salita, e concludendo la gara con 1’14” sul suo diretto antagonista. Ha completato il podio Rabensteiner.

Il C.S. Carabinieri ha piazzato anche Daniele Braidot (vincitore del titolo nel 2016) al settimo posto e Nicholas Pettinà al nono. Decimo posto per Andrea Righettini, portacolori dell’Olympia Factory Team.

Luca Braidot:”Sono veramente felice di tornare a vestire la maglia di campione italiano. In questa stagione così strana, il tricolore era un obiettivo primario per me, la mia squadra CS Carabinieri – Olympia – Vittoria, che anche per tutti i miei partners che non hanno mai smesso di supportarmi. Fin dal primo giro sentivo di stare molto bene, ho forzato in salita durante il secondo passaggio e quando ho visto di aver preso un discreto margine ho iniziato a spingere per mettere più vantaggio tra me e Gery. Ora voglio portare questa maglia il più in alto possibile nelle due prove di Coppa del Mondo a Nove Mesto e poi al Mondiale in Austria”.

La tua email › a proposito di te

PUOI ESSERE IL PRIMO A SAPERLO!

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle nostre ultime e migliori offerte sui prodotti.

Newsletter