IL TRICOLORE FONTANA GUIDA LA COMPAGINE DEGLI ATLETI OLYMPIA

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il 2021 di Cicli Olympia sui campi di gara è iniziato nel segno del successo grazie alla vittoria di Filippo Fontana al campionato italiano di ciclocross Under 23. Non poteva esserci miglior viatico per l’avvio della stagione del cross country, che vedrà il talento trevigiano impegnato in un calendario di altissimo livello assieme ai compagni del team C.S. Carabinieri Olympia Vittoria, oltre che, naturalmente, in seno alla Nazionale italiana.

Nel roaster del team ufficiale dei Carabinieri, oltre a Fontana, ci sono un altro giovane rampante come Emanuele Huez e due solide realtà della mtb italiana: Daniele Braidot e Nicholas Pettinà, entrambi reduci da uno stage con la Nazionale.

Il team ha in dotazione la biammortizzata F1-X, un modello che ha dimostrato ampiamente il suo valore in coppa del mondo e nei principali appuntamenti internazionali.

«L’ultima versione della F1-X è la migliore full che io abbia avuto – esordisce Filippo Fontana -. E’ una bici leggera, in discesa non mi sono mai trovato così bene, inoltre ha una guida molto pulita, riesco a farla scorrere bene. Con il telaio di F1-X ho sempre avuto un bel feeling, e i benefici si sentono soprattutto in salita”

La stagione del cross è andata molto bene – prosegue Fontana -, ho vinto l’italiano e altre gare, con l’aggiunta di un undicesimo posto al mondiale, che è più di quanto speravo. Debutterò con il cross country ad Andora, nella prima tappa degli Internazionali d’Italia. I miei principali obiettivi della stagione sono il campionato italiano e il mondiale, ma anche in coppa del mondo vorrei dare una prova di regolarità ad alti livelli. Sono al terzo anno, ho voglia di confrontarmi con i più grandi e di dimostrare a me stesso dove posso arrivare». 

Fontana e compagni non sono gli unici ambassadors di Olympia. Prosegue la collaborazione con la bellunese Matilde Bolzan, stellina del cross triathlon azzurro, disciplina in cui è stata vice-campionessa europea. La Bolzan si destreggia con ottimi risultati anche nel cross country (è giunta quarta al campionato italiano 2020) e nel ciclocross.

L’azienda di Piove di Sacco ha confermato anche la sua partnership con la Società Ciclisti Padovani, che si concretizza nella sponsorizzazione della Granfondo “Città di Padova – Cicli Olympia” (prossima edizione il 27 giugno), e nella fornitura delle biciclette da strada per le squadre giovanili.
Cicli Olympia è impegnata sul fronte dei più giovani anche in Trentino, al fianco della Polisportiva Oltrefersina, e in Romagna, terra del Team Elite Service Cesenatico.

La tua email › a proposito di te

PUOI ESSERE IL PRIMO A SAPERLO!

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle nostre ultime e migliori offerte sui prodotti.

Newsletter